Seleziona una pagina

Presentazione standard2ALESSANDRIA – Domenica 26 febbraio, alle ore 17, presso il Museo Etnografico, si terrà il nuovo concerto del ciclo Musicalia per l’anno 2017. In programma ci sono tutti brani originalmente scritti per “Duo”. Il pianoforte, filo rosso del concerto, accompagnerà di volta in volta la voce, il clarinetto, il violoncello, oppure verrà suonato a quattro mani.

Gli interpreti, giovani e giovanissimi, presentano i primi frutti di un progetto didattico di approfondimento della musica da camera sostenuto da Fiorenza Bucciarelli, che schiera alcuni dei suoi allievi pianisti, da Rocco Parisi, docente di clarinetto, da Maurizio Cadossi, violinista, docente di musica da camera, e da Lucio Cuomo, pianista, specializzato nell’accompagnamento pianistico alle voci, in particolare nell’ambito liederistico.

Il Duo è la formazione da camera più piccola, ma ha il vantaggio di una letteratura musicale pressoché sterminata, di estrema varietà ed interesse. Suonare in duo affina l’orecchio, il senso ritmico e la sensibilità espressiva, prevede un forte autocontrollo, impone un’attenzione speciale ai respiri comuni, alle più piccole sfumature dinamiche, in un atteggiamento dialettico che ciascun esecutore deve tendere ad esaltare.

I pianisti saranno Violetta Saggini, Federico Carosio, Michela Zancanaro, ed Alberto Occhipinti. Al clarinetto, invece, Eleonora Baldi, al violoncello Chiara Boido. Soprano dell’evento sarà Laura Realbuto.

Il programma prevede un florilegio di brani tratti del repertorio cameristico classico, romantico, impressionista, in qualche modo ispirati al libero gioco della fantasia, alla favola, al sogno. Atmosfere delicate ed appassionate insieme per un poetico pomeriggio.

Potete visualizzare qui la locandina dell’evento.