Seleziona una pagina

1603320664_pianoforte1ALESSANDRIA – Il Festival “Alessandria Barocca e non solo…” volge al termine. Il IX appuntamento, infatti, sarà il penultimo della stagione concertistica itinerante – promossa dall’Associazione Pantheon sotto la direzione artistica di Daniela Demicheli – che porta la musica barocca e non nelle chiese ed edifici storici di Alessandria e provincia in un duplice percorso di valorizzazione artistica.

Sabato 5 novembre, alle 21, presso la Sala Consiliare del Comune di Oviglio, si terrà il recital pianistico del pluripremiato e virtuoso concertista Simone Gragnani che accompagnerà il pubblico in un viaggio nel grande repertorio romantico. Saranno due gli autori presentati: Franz Schubert e Franz Liszt, con alcune delle loro pagine più celebri.

La serata inizierà con il breve e poetico improvviso n.4, ultimo della raccolta Op. 90, che rappresenta uno dei momenti più lirici di Schubert, che l’estetica romantica definiva “esplosione dello spirito”.
Seguirà la Fantasia in Do maggiore D 760 op. 15 detta “Wanderer” (il viandante) tratta dall’omonimo lied “Der Wanderer” di Schmidt von Lübeck, sempre musicato da Schubert.
Il concerto si conclude con la grande Sonata in si minore, in un unico movimento, di F.Liszt.

Per maggiori informazioni continuate a leggere su Alessandrianews.