Seleziona una pagina

marco-brescia-rosana-orsini-foto-w-gontijoNOVALESA – Domenica 8 luglio, alle ore 18.30, presso l’Abbazia di Novalesa (TO), nell’ambito della XXXIX Stagione internazionale di concerti sugli organi storici, organizzata dagli Amici dell’Organo di Alessandria con il sostegno delle Fondazioni CRT, CRAL, SociAL e Piemonte dal Vivo, si terrà un concerto per organo e voce.

Ad esibirsi sarà il duo formato dal soprano Rosana Orsini (Brasile-Portogallo) e dall’organista Marco Aurelio Brescia (Italia – Brasile- Portogallo), che proporrà un raffinato ed interessante programma dal titolo “Musica Sacra a Porto e Santiago di Compostela

Il concerto, per il quale viene impiegato il preziosissimo organo costruito da Cesare Catarinozzi intorno al 1695, è dedicato alla memoria dell’architetto Nicola Antonio de Liso, responsabile della sezione organi della Sovraintendenza ai Beni Storici ed artistici del Piemonte, che diresse tra l’altro proprio le operazioni di restauro dello strumento. Fra un brano e l’altro la signora Giovanna De Liso, sorella dell’architetto prematuramente scomparso, leggerà alcune proprie poesie.

Specializzata nell’interpretazione storica della musica barocca, il soprano Rosana Orsini ha collaborato con diversi gruppi in Brasile, Stati Uniti ed Europa, avendo calcato prestigiosi palcoscenici e cantato in festival internazionali. Rosana Orsini ha conseguito il master in musica presso la Manhattan School of Music di New York, una specializzazione presso la Royal Academy of Music di Londra, un PhD in musicologia presso la Université Sorbonne – Paris IV e la Universidade Nova de Lisboa, specializzandosi nella prassi esecutiva barocca nel Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, sotto la direzione del maestro Antonio Florio.

Marco Brescia, organista italo-brasiliano stabilitosi a Porto (Portogallo), sviluppa un’importante attività artistica, partecipando con regolarità ai principali eventi musicali e festival internazionali in Europa, Centro America e America del Sud. È il fondatore, assieme al soprano Rosana Orsini, dell’ensemble Favola d’Argo. Ha collaborato con prestigiosi gruppi e artisti come Ministriles de Marsias, Il Combattimento, Real Filharmonía de Galicia ed il tenore Marco Beasley. Brescia è stato il responsabile per l’edizione critica del Libro d’Organo di Melchor López (1781), pubblicato in occasione dell’800º anniversario della consacrazione della Cattedrale de Santiago di Compostela. E’ il direttore artistico del Festival Internazionale di Musica Antica di Diamantina (Brasile) e del Ciclo di Concerti di Organo “Vila Nova de Famalicão e Santo Tirso”. Per il suo lavoro di conservazione e diffusione del patrimonio organaro storico brasiliano è stato decorato con la Medaglia d’Onore Presidente Juscelino Kubitschek.

Potete visualizzare qui il programma dell’evento.

L’Associazione Amici dell’Organo, in vista dell’evento, organizza su richiesta un pullmann con partenza da Piazza Garibaldi per chi fosse interessato a partecipare al concerto ed alla visita guidata al complesso dell’Abbazia. Per informazioni ed adesioni potete contattare il numero 338 7193623 oppure scrivere alla mail letizia.romiti@gmail.com