Seleziona una pagina

225599819_organi_storiciPresentata ufficialmente nella sala giunta della Provincia la trentasettesima Stagione Internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria. Il programma, più ricco del solito, prevede ben diciotto concerti distribuiti equamente sul territorio alessandrino.

“Il sottotitolo di questa XXXVII Stagione di concerti – dice Letizia Romiti, coordinatrice artistica della rassegna – potrebbe essere a buon diritto ‘la Stagione del cambiamento’ perché per la prima volta, nonostante l’intento sia come sempre quello di salvaguardare la diffusione della musica organistica classica e l’uso degli antichi strumenti del territorio, apriremo a generi musicali assai diversi dal nostro con proposte assolutamente inusuali e raramente presenti in un Festival organistico tradizionale.

Non mancheranno comunque gli appuntamenti tradizionali, che hanno permesso di ottenere la Medaglia del Presidente della Repubblica e l’Effe Label della Comunità Europea, anche se quest’anno i concerti per organo solo sono in minoranza rispetto a quelli che prevedono accostamenti con strumenti diversi.
Alcune iniziative collaterali, come la masterclass di Gail Archer a Garbagna (15-17 luglio), la visita ad un laboratorio di costruzione di clavicembali e una lezione sull’organo per le scuole di Oviglio faranno da corollario ai concerti.

Potrete trovare  qui di seguito il programma completo e l’intero articolo per informazioni sulla stagione su Alessandria News:

Programma Completo

Alessandria News:Concerti sugli organi storici della provincia: presentata la nuova stagione”