Seleziona una pagina

20180623-pinin-e-le-maschePARTNER – Sabato 23 giugno 2018, alle ore 21.30, nell’ambito della rassegna “Chiostro in una notte di mezza estate” organizzata dall’Associazione BlogAL con il contributo di Fondazione SociAL, presso il Chiostro di Santa Maria di Castello in Piazza Santa Maria di Castello 14 ad Alessandria, la Compagnia Teatro degli Acerbi presenta lo spettacolo “Pinin e le masche“, di Luciano Nattino, liberamente tratto dal racconto di Davide Lajolo, con Massimo Barbero, foto di Piermario Adorno.

Pinin è un solitario abitatore dei boschi. Non torna più in paese da tempo. Ai pochi che riescono a trovarlo egli parla della sua vita, di un lungo viaggio, di un amore, di ricordi, di mondi possibili. E di “masche”, amiche e sconosciute, protettrici e crudeli.
Per incontrare Pinin è necessario andare nei suoi luoghi, che sono distanti dalla civiltà, dai rumori dell’oggi. Dunque occorre innanzitutto camminare per piccoli sentieri e poi attendere in un luogo specifico, tra il fitto degli alberi, prendendo posto attorno a una torcia.
E, se non si è troppo rumorosi o curiosi, lui, Pinin, potrebbe arrivare.
È brusco, selvatico, non parla volentieri ma, se gli prende la vena buona, può parlare a lungo.
Le sue sono storie di alberi, di uomini, di un amore lontano. Sono anche storie di guerre, di ricordi, di viaggi, di fughe. E sono, soprattutto, storie di masche, storie di quegli esseri che proteggono, a modo loro, la terra.

L’ingresso allo spettacolo è di 7 euro. Potete prenotare inoltre la cena, prima o dopo lo spettacolo, al Moscardo in Via Volturno 20 chiamando al 3755023734: presentando il biglietto dello spettacolo, avrete uno sconto del 10%. L’offerta è valida anche per le serate dal lunedì al giovedì per la settimana dopo lo spettacolo, sempre presentando il nostro biglietto.

Per maggiori informazioni potete chiamare l’organizzatore Luigi Mariano Di Carluccio al 3351340361 o scrivere a info@illegali.it.