Seleziona una pagina

225599819_organi_storiciALESSANDRIA – Il ciclo concertistico sugli organi storici, che oggi abbraccia tutto l’Alessandrino, oltre a diverse località in tutto il Piemonte ed anche fuori Regione, riscuotendo prestigiosi riconoscimenti (oltre alla medaglia del Presidente della Repubblica è recentissimo l’Effe Label della Comunità Europea, conseguito una prima volta nel 2015), è oggi enormemente cresciuto, grazie innanzitutto al progresso della cultura organaria ed organistica.

Accanto al nuovo programma musicale, gli appuntamenti continueranno a tenersi in luoghi di sicuro valore artistico in località di ulteriore richiamo turistico e “gastronomico”. La valorizzazione di chiese, oratori e complessi monumentali della provincia di Alessandria, a volte famosi (l’Abbazia di S. Croce a Bosco Marengo, la Collegiata di S. Pietro a Castelnuovo Scrivia, l’Oratorio della Maddalena a Novi Ligure famoso per il gruppo ligneo dell’altare maggiore), a volte molto meno conosciuti (le Parrocchiali di Lerma e di Trisobbio, il complesso Castello-Oratorio di Torre Ratti, l’Oratorio di S. Antonio a Viguzzolo), da un lato contribuisce ad avvicinare alla musica un pubblico non specialistico, dall’altro permette a molti spettatori abituali di conoscere alcuni autentici gioielli artistici.

La stagione inizia con il primo appuntamento venerdì 23 giugno, dalle ore 21, presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista ad Alessandria, con Ernst Wally all’organo che si esibirà in J.S. Bach, Franz Liszt, Rudolf Bibl e Denis Bédard.

Il secondo appuntamento previsto per il mese di giugno, si terrà sabato 24 giugno, dalle ore 21, presso la Chiesa di S. Antonio da Padova a Novi Ligure, con Agatha Bocedi all’arpa, Daniela Scavio all’organo, la Schola cantorum «Paolo Guglielmetti» e l’Ensemble Phonurgia Nova (Antonio Quero e Marco Vestiboli alla tromba, Giuseppe Monari all’organo). Durante l’appuntamento il pubblico potrà godersi le musiche di Guido Donati, Giuseppe Zanaboni, 03_wal_7348aPellegrino Santucci, Ottorino Respighi, Pier Paolo Scattolin, Cesar Franck e Giuseppe Monari.

Questa settimana la rassegna si concluderà con l’appuntamento di domenica 25 giugno, dalle ore 18.30, presso la Chiesa Parrocchiale di Castellare Guidobono, con Ernst Wally all’organo che si esibirà in alcuni brani di Johann Jakob Froberger, Johann Kaspar Kerll, Johann Speth, Johann Pachelbel, Ferdinand TobiaS Richter, Fr. Wolfgang Schabpaur e Georg Muffat,

Potete visualizzare qui il programma completo di questi primi appuntamenti e dell’intera stagione.