Seleziona una pagina

SONY DSCDAI PARTNER – L’associazione di promozione sociale Cascina Macondo organizza, grazie al finanziamento ottenuto dal Progetto Europeo PAROLla presentazione del libro “La stretta di mano e il cioccolatino – i detenuti raccontano” di Pietro Tartamella. Venerdì 23 settembre, alle ore 18.00, presso la Biblioteca Nicolò e Paola Francone di Chieri, verrà presentanto un libro-diario che si propone di far entrare progressivamente il lettore nell’universo carcere.

Si ritiene che tale testimonianza possa avere un’importante utilità per tutti coloro che lavorano in carcere: dai direttori, agli agenti, alle amministrazioni penitenziarie, ai detenuti, ai cittadini liberi, e a coloro che si accingono a progettare percorsi europei nelle carceri. Il libro ha anche un valore letterario nel mostrare, attraverso gli scritti, i racconti, le poesie, gli haiku, i cut-up dei detenuti, quel mondo sconosciuto ai più che vive e palpita dietro le sbarre affrontando tematiche di legalità, convivenza, libertà, giustizia e diritti umani. Per l’occasione è stato anche concesso un permesso premio di 8 ore al detenuto Francesco M. del carcere “Rodolfo Morandi” di Saluzzo per partecipare come lettore alla presentazione del libro.

viaggio-parigi-telosopraL’Associazione Cascina Macondo presenta inoltre domenica 25 settembre, alle ore 16.00, presso il giardino della Residenza per Anziani “Il Mughetto” a Ceresole d’Alba, lo spettacolo di danzateatro della compagnia integrata Viaggi Fuori dai Paraggi, con la complicità della compagnia professionale francese Racines de Poche (Nagi Tartamella e Florian Lasne). La rappresentazione, “Una sedia per cappello”, è poesia in movimento per sedici danzatori e sedici sedie. Un valzer, un gioco, una festa. Sfide e leoni. Veleno e canti. Desiderio e ostacoli. Paure e conseguimento. Uno spettacolo di teatrodanza.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Per maggiori informazioni potete visitare il sito di Cascina Macondo.