Seleziona una pagina

walter-gattiMUSICA – Sabato 7 settembre, alle ore 21, presso la Chiesa di San Matteo a Tortona, e domenica 8 settembre, alle ore 16, presso la Chiesa Parrocchiale di Verrua Savoia, si terrano due concerti della Stagione degli organi storici della provincia di Alessandria.

Sabato 7 settembre, sarà presente l’ensemble L’Archicembalo, con Marcello Bianchi, Svetlana Fomina, Paola Nervi, Marco Pesce ai violini, Elena Saccomandi alla viola, Claudio Merlo al violoncello, Matteo Cicchitti al violone, Daniela Demicheli al clavicembalo e Walter Gatti all’organo positivo: un concerto dedicato a Paolo Perduca, dal titolo “La dolcezza ancor dentro mi suona…”. L’Archicembalo, presente nel panorama musicale mondiale con concerti presso prestigiosi Festival, master class e registrazioni per le principali reti radiofoniche e televisive europee, è costituito da musicisti che vantano collaborazioni con i “grandi” della musica barocca: Nikolaus Harnoncourt, Gustav Leonhardt, Sigisvald e Bart Kuijken, Ton Koopman, Simon Preston, Chiara Banchini e Amandine Beyer per citarne alcuni.

Il concerto, organizzato dall’Associazione Paolo Perduca e dagli Amici dell’Organo, è dedicato al Maestro Paolo Perduca, prematuramente scomparso.

Domenica 8 settembre, si terrà, invece, un concerto curato dall’organista Alberto Do, che si esibirà nei brani di Benedetto Marcello, J. S. Bach, W. A. Mozart, L. Cherubini, C. Galeotti, L. J. A. Lefébure-Wely, L. Vierne e M. Dupré. Alberto Do inizia gli studi al conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria nella classe di organo e composizione organistica della professoressa Letizia Romiti. Ha partecipato come solista ai saggi della “Casa della Musica” per le scuole.  Ha frequentato il corso di Musica Sacra Antica in S.Rocco tenuto dalla professoressa Letizia Romiti, e in questa stessa sede ha partecipato alla manifestazione “Missa in Musica” in collaborazione con Piemonte in Musica.
Nel 2004 partecipa al corso di perfezionamento sulla musica antica polacca tenuto da Przémyslav Kapitula e ad agosto del 2005 si esibisce con l’orchestra dell’Università di Bamberg eseguendo in prima assoluta un brano del compositore Walter Gatti, replicando il concerto in ottobre, in Germania, con la stessa orchestra. E’ organista titolare dell’ organo “Mascioni” del Santuario Madonna della Guardia di Tortona.